Ventilatore: l’arma più naturale contro il caldo

Tra le cose che amo di più della mia terra è la sua temperatura mite, gli inverni non sono mai troppo lunghi e freddi, al contrario le estati possono essere molto afose, soprattutto durante i mesi di luglio e agosto, mentre per tutto il resto dell’anno non mi sono mai potuto lamentare. Abito in Sicilia, in un paesino vicino Palermo, a due passi dal mare, e da sempre utilizzo dei comodissimi ventilatori, in tutta la casa, durante i mesi più afosi.

A dire la verità, non mi sarei mai potuto permette un condizionatore, abito in una casa che ho ereditato molto antica, grande e avrei speso una fortuna in impianto di condizionamento, ho anche una famiglia abbastanza numerosa, quattro figli, quindi siamo in sei, e ora che i figli stanno crescendo cominciano a chiedere indipendenza, e ho dovuto necessariamente trasformare la taverna in un piccolo bilocale per il più grande, il solaio per la più grande, e i più piccoli hanno una camera per uno, per cui vi lascio immaginare cosa avrei potuto spendere.

I ventilatori sono un’ottima alternativa, che mi hanno permesso di attuare una vera e propria rivoluzione in casa, creando degli ambienti molto freschi e ventilati, anzi forse credo che sia stat una fortuna non acquistare il condizionatore proprio perché può anche causare dei problemi di salute, se non utilizzato correttamente, mentre i ventilatori da soffitto creano un naturale ricircolo di aria, che mi permette di poter respirare bene anche nelle giornate più calde, quelle dove l’asfalto sembra che ti si incendi,quando guidi.

Casa mia rimane sempre bella fresca, così come la cucina e le camere solo in bagno ho optato per un ventilatore classico, da terra, con un fusto alto e il ventilatore con tre velocità, con la possibilità di girare a 180 gradi o di stare fermo, solo nei bagni, mentre ne abbiamo tre di scorta da tenere nelle stanze nelle giornate da caldo africano, ma che fino ad ora non abbiamo utilizzato, perché abbiamo deciso di optare per quelli a soffitto che ti permettono di fare anche da lampadari, e avendo ambienti abbastanza spaziosi abbiamo optato per quattro pale, tre velocità e luce Led, tutti abbastanza contemporanei, perché l’arredamento minimal, ma essendo la casa antica i soffitti molto alti.

Quindi abbiamo scelto dei ventilatori di medio grandi dimensioni, per stare più tranquilli, e come ho scritto prima, non abbiamo ancora avuto bisogno di usare quelli di scorta, per fortuna. Personalmente, si e tratta della scelta migliore per i nostri bisogni e le nostre possibilità economiche, non costerà poco comunque, ma sicuramente risparmierai in energia e salute, e tutto sommato anche la tecnologia dei ventilatori offre davvero una vastissima scelta per tutte le necessità.